Vai al contenuto

Intervista ad Alex Maleev- Etna Comics 10ª Edizione

Nel corso della 10ª Edizione di Etna Comics, Festival Internazionale del Fumetto, del Gioco e della Cultura Pop che si è svolto dal 1 al 5 giugno 2022 presso il complesso Le Ciminiere di Catania, abbiamo avuto il piacere di intervistare Alex Maleev.

Alex Maleev, nato a Sofia nel 1971, è un disegnatore, fumettista, illustratore e copertinista il cui tratto sporco e ruvido, unito alla sapiente miscela di disegno e colorazione classica con l’uso della fotografia e del digitale ha conquistato il mondo con il suo Daredevil.

Il debutto nel mondo dei fumetti avviene in patria, in Bulgaria, con i disegni su Godan e Carthel of Dead pubblicati sulla rivista Riko agli inizi degli anni ’90; successivamente, nel 1995, approda negli negli Stati Uniti dove, poco dopo, trova lavoro disegnando Il Corvo – Dead Time and Flesh and Blood.

Dopo aver lavorato allo storyboarding del film “Lost in Space” entra nella DC Comics lavorando a Batman: No Man’s Land.

La sua lunga e proficua collaborazione con Brian Michael Bendis ebbe inizio su Sam and Twitch di Todd McFarlane agli inizi degli anni 2000 che lo portò a lavorare, poco tempo dopo, su Daredevil, riuscendo a rilanciare sia il personaggio che la testata con un successo che si protrarrà sino al 2006.

Negli anni successivi il duo Bendis-Maleev lavora a numerose serie dei personaggi Marvel come Spider-Woman nel 2006, Moon Knight nel 2011 ed Iron-Man nel 2016, intervallate nel 2015 dalla miniserie scritta da Charles Soule di Lando dal mondo di Star Wars.

Nel 2018 ritorna a lavorare su Scarlet, fumetto indipendente per l’etichetta Jinxworld; in occasione degli 80 anni di Batman nel 2019 disegna una delle storie brevi di Batman raccolte nel volume celebrativo Detective Comics 1000 e più tardi nello stesso anno ha lavorato – di nuovo assieme a Bendis – all’evento Leviathan.

Attualmente è a lavoro su delle storie di superoi della DC comics e sta collaborando assieme a Brian Micheal Bendis su un progetto originale chiamato “Masterpiece” che dovrebbe vedere la luce nel corso dell’autunno del 2022.

Di seguito trovate la nostra intervista realizzata fuori dal palazzo F1, l’area predisposta per i comics dove era situato il suo stand, nel quale, durante i 5 giorni della fiera, ha firmato copie, realizzato commissioni e sketchs.

Ringraziamo infinitamente Alex Maleev per la sua disponibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Funzioni di copia e salvataggio disabilitate