Vai al contenuto

Intervista con Alessandro Bottero – Romics XXVIII

  • di

Durante la XXVIII edizione del Romics, Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games tenutosi dal 7 al 10 Aprile 2022 a Roma presso il Complesso Nuova Fiera di Roma, abbiamo avuto il piacere di ospitare nel nostro spazio Alessandro Bottero, giornalista, traduttore, sceneggiatore e critico.

Alessandro Bottero

Alessandro Bottero, nato a Roma nel 1962, è traduttore sceneggiatore, critico ed editore. Ha scritto per Walt Disney Italia, Eura, AVE, Edizioni Masters e Star Comics.

Ha tradotto alcune delle opere più importanti del fumetto americano come: Watchmen, Batman – Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, Batman Anno Uno, Sin City, La Morte di Superman, Thor di Walt Simonson, Silver Surfer di Lee & Buscema e negli anni dal 1994 al 1998 ha coordinato le testate DC Comics pubblicate dalla Play Press.

Dirige il sito www.fumettodautore.com, e collabora con le riviste Classic Rock, Vinile e Cantautori del gruppo Sprea.

Molte le sue pubblicazione tra saggi e fumetti come “Batman: i Segreti del Cavaliere Oscuro” e “Da Nembo Kid a Superman”. Per NPE ha scritto “Il Razzismo nei Fumetti”, il primo saggio al mondo sul razzismo nei fumetti americani dal 1934 ad oggi. Ha pubblicato racconti nelle antologie Se in Italia (Vallardi) e Cronache del Neocarbonifero (Bietti), entrambe a cura di Gianfranco De Turris.

Infine, ha lavorato come consulente editoriale per Lexy, Free Books, 7 age, 001.

Bottero è anche il Direttore Culturale di Cassino Fantastica, festival del fumetto e della cultura del nuovo millennio.

Intervista

Durante la XXVIII del Romics, Alessandro Bottero ha tenuto svariati eventi sul palco, li riportiamo di seguito:

Ringraziamo infinitamente Alessandro Bottero per la sua disponibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Funzioni di copia e salvataggio disabilitate