Vai al contenuto

Passion4Fun intervista l’Associazione Culturale Ghostbusters Italia

Da qualche giorno sulla pagina ufficiale di Ghostbusters Italia venivano pubblicate le foto della Ecto-1 in giro per Roma.

Dopo un lungo girovagare per le strade della capitale, l’iconica auto si è fermata al Centro Commerciale Porta di Roma.

Noi di Passion4Fun ci siamo letteralmente catapultati per ammirarla e, con l’occasione, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con GbMax, presidente dell’Associazione Culturale Ghostbusters Italia, ed Alessio Daniele e Michelangelo, alcuni soci del club.

Logo Ghostbusters originale Sony

L’Associazione Culturale Ghostbusters Italia, che nasce, naturalmente, per la passione per il film Ghostbusters del 1984, è stata fondata il 30 agosto del 2014.

I fans che hanno fondato l’Associazione hanno deciso di dedicarsi a questo progetto per realizzare il più grande fans club italiano dedicato a Ghostbusters; è impressionante quanto questo grande amore per la cultura e letteratura anni ‘80 traspaia dalle poche chiacchiere fatte.

Ghostbusters Italia non è solo divertimento e zaini protonici; infatti i ragazzi dell’associazione sono profondamente impegnati anche nel sociale presso i reparti di oncologia pediatrica di strutture come quelle dell’Ospedale Sant’Anna di Ferrara e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Grazie anche alla generosità di Playmobil ed alla disponibilità di volontari dell’Associazione Giulia Onlus ed il personale medico ed infermieristico delle strutture, i ragazzi riescono, in modo encomiabile, a donare sorrisi e piccoli attimi di felicità a bimbi sfortunati in quei tristi reparti.

L’Associazione Culturale senza finalità di lucro “Ghostbusters Italia” nasce nel 2014, a distanza di 30 anni dall’uscita nei cinema della pellicola ormai divenuta cult, per rispondere alla fondamentale domanda «sono un appassionato di Ghostbusters e chi chiamerò?».

Una Associazione nata dai Fan per i Fan!

Ghostbusters Italia prende il nome da uno storico gruppo nato su un forum, per onorarlo e dargli continuità, ma ben lontano dalla sua prima comparsa ed ora riorganizzato e reinventato da alcuni soci fondatori per offrire, a chi ha amato ed ama ancora la serie Ghostbusters, un punto di ritrovo che soddisfi l’esigenza di condividere e donare nuove informazioni e materiale sul franchise di eliminazione del paranormale più divertente di sempre.

A pieno titolo, con riconoscimento mondiale da parte anche della Ghost Corps e del suo fondatore e regista dei film “Ghostbusters” Ivan Reitman, Ghostbusters Italia diventa il fan club italiano di riferimento per chi ama l’universo degli acchiappafantasmi nella sua totalità.

Intervista Live P4F

Siamo riusciti anche a vedere i lampeggianti accesi e sentire le sirene spiegate della iconica Ecto-1! Un momento davvero emozionante!

Durante la live i ragazzi ci hanno dato molte anticipazioni che riguardano alcune importanti prossime uscite in vista del rilascio del film Ghostbusters Afterlife (in Italia Ghostbusters Legacy) in uscita nei cinema italiani il prossimo 18 novembre 2021.

La prima grande novità che sarà presentata ufficialmente il 31 ottobre durante il Lucca Comics and Games è l’uscita del libro: “Harold Ramis, mio padre l’acchiappafantasmi“, edito da Sagoma Editore

Il libro è stato scritto dalla figlia del leggendario Harold Ramis con l’intenzione regalarci un resoconto esilarante e commovente della vita, del lavoro e dell’eredità artistica lasciata da suo padre.

L’evento vedrà la presenza dell’editore Carlo Amatetti, e di tre membri dell’Associazione Culturale Ghostbusters Italia: Andrea Ciaffaroni, Sara Petronillo e Valerio Albasini Di Giorgio, rispettivamente l’editor e autore della filmografia, e i due traduttori, che hanno voluto lasciare una loro testimonianza nella postfazione.

Harold Ramis Mio Padre L’Acchiappafantasmi

Inoltre, abbiamo scoperto che la Hasbro, nota casa americana di giocattoli, rilascerà sul mercato tanti prodotti legati al franchise Ghostbusters; infatti il prossimo 27 ottobre ci sarà un evento speciale nel quale saranno mostrati: la replica 1:1 dello Zaino Protonico dell’ultimo film in uscita, il modello della ECTO-1, delle action figure e tanto altro.

L’incontro con i ragazzi è stato davvero interessante sotto ogni punto di vista, abbiamo parlato di tante news e ci hanno mostrato da vicino molti dei loro oggetti replica e, come se non bastasse, ci hanno fatto salire un hype esagerato per il film Ghostbusters Afterlife (in Italia Ghostbusters Legacy).

Ghostbusters Afterlife (in Italia Ghostbusters Legacy) è il nuovo film, sequel ufficiale, che si aggiunge alla saga di Ghostbusters e uscirà in Italia il prossimo 18 novembre.

La regia è di Jason Reitman (figlio di Ivan Reitman il regista dei primi due film); il cast si compone di: Paul Rudd, Carrie Coon, Mckenna Grace, Annie Potts, Bill Murray, Finn Wolfhard, Sigourney Weaver, Bokeem Woodbine, Dan Aykroyd e Ernie Hudson.

Il film vedrà come protagonisti dei ragazzi, figli di una madre single, che scopriranno la connessione con i celebri “Acchiappafantasmi” ed una segreta eredità lasciata dal nonno…i ragazzi ci hanno garantito che sarà un film travolgente e soprattutto commovente!

A questo punto non ci resta che cominciare il conto alla rovescia ed invitiamo tutti voi ad andare al cinema!

Se volete anche voi diventare dei veri e propri Acchiappafantasmi, non esitate a contattare Ghostbusters Italia per mezzo del loro sito ufficiale www.gbitalia.it I nostri amici Acchiappafantasmi ci salutano con una celebre frase recitata dalle controparti cinematografiche nello spot per pubblicizzare la propria attività: “Siamo pronti a credere in voi!”

Grazie a Ghostbusters Italia per la disponibilità e la simpatia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Funzioni di copia e salvataggio disabilitate