Vai al contenuto

Passion4Fun intervista l’illustratore Benito Gallego

  • di

Dal 18 giugno al 7 luglio presso la galleria d’arte C’Art Gallery in Roma troverete allestita la mostra “The New Adventures of Tarzan”, 65 opere realizzate dal fumettista di fama internazionale Benito Gallego.

Le opere esposte presso C’Art Gallery sono in vendita; oltre alle opere originali, realizzate dall’artista spagnolo Benito Gallego per “Le Nuove Avventure di Tarzan” scritte da Roy Thomas, sono presenti, inoltre, anche bellissime illustrazioni dedicate a Conan, Thor e Capitan America.

Di seguito tutte le opere esposte alla mostra.

Benito Gallego (Madrid, Spagna) ama i fumetti sin dalla tenera età; addirittura si vociefra che ancor prima di aver imparato a leggere abbia imparato a disegnare, non abbandonando più la nona arte.

Benito Gallego

Ha frequentato la Facoltà di Belle Arti di Madrid e, contemporaneamente, ha collaborato con delle pubblicazioni spagnole realizzando fumetti e pin-up per fanzine (fan magazine); parallelamente ha lavorato nel campo della pubblicità e nella progettazione grafica.

Dopo essersi messo in contatto con Roy Thomas, Benito inizia con i suoi primi incarichi professionali lavorando insieme a Roy nelle sue serie “Anthem” e “Captain Thunder & Blue Bolt” pubblicate da Heroic Publishing.

Grazie all’incontro con Roy, Gallego ha avuto l’opportunità di collaborare con altri grandi talenti del fumetto come Cary Bates e Sal Buscema alla DC Comics, Brian Azzarello o Paul Kupperberg. Benito ha anche realizzato diverse illustrazioni per delle carte collezionabili.

Dal 2010 Benito si occupa della grafica di “Apama The Undiscovered Animal”, serie a fumetti tratta da film di Milo Miller e Ted Sikora, “Hero Tomorrow”.

Nel 2016 inizia un’altra collaborazione con Roy Thomas alla serie “Le nuove Avventure di Tarzan”.

Da sempre amante del genere horror, nel 2017 inizia ad illustrare storie scritte da Don Glut, Nicola Cuti e altri per due riviste horror, “The Creeps” e “Vampiress Carmilla”.

Nel 2020 Benito stringe una collaborazione con lo scrittore Tom Simmons per adattare “The Outlaw of Torn”, romanzo storico ambientato in Inghilterra nel XIII secolo scritto dal grande autore Edgar Rice Burroughs.

Di seguito potete trovare la nostra intervista.

Ringraziamo Benito Gallego per la sua disponibilità e gli amici di C’Art Gallery per l’ospitalità e la grande opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Funzioni di copia e salvataggio disabilitate