Vai al contenuto

Ai Yazawa rompe il silenzio e smentisce il ritono di Nana

  • di

Da qualche tempo si è riacceso un grande interesse verso Ai Yazawa e in particolare per la sua opera Nana. Su diversi siti si vociferava di una ripresa del manga, tanto agognata dai fan, ma l’autrice ha smentito tutto.

La rivista Da Vinci ha pubblicato un’intervista con l’autrice la quale ha dichiarato di non essere ancora tornata a lavoro su Nana ma ringrazia i fan per questa grande attenzione nei suoi confronti.

Di seguito un piccolo estratto dell’intervista.

Da Vinci: “Un messaggio a coloro che sono desiderosi di saperne di più su questo speciale e sulla mostra“.

Ai Yazawa: “È da un po’ che Nana è in pausa. Mi dispiace molto di non averlo potuto riprendere di nuovo. Ma allo stesso tempo è bello fare mostre e interviste come questa al Da Vinci perché ci sono persone che continuano a leggere le mie opere. Ve ne sono grata! E’ bello sapere che le persone sono interessate a sapere “chi è Ai Yazawa?” Spero vi piaccia!”

L’intervista è tratta da uno speciale dedicato proprio all’autrice in uscita con l’ottavo numero della rivista Da Vinci.

In questo numero speciale si parla dell’autrice a 360°, di come le storie di Ai Yazawa hanno influenzato i lettori ma anche di come l’autrice ha reinterpretato la moda nei suoi disegni. Oltre alla sua intervista ci sono anche quelle delle celebrità giapponesi che hanno amato l’opera, i collaboratori ecc.

Nella rivista di parla anche delle mostra “All Time Best“.

La mostra All The Best aprirà le porte il prossimo 22 luglio in Giappone e saranno esposte oltre 100 opere, illustrazioni originali e materiale inedito dell’autrice.

Nonostante le condizioni di salute di Ai Yazawa la mostra l’ha coinvolta in prima persona infatti, sia sul sito ufficiale che sui social, stanno uscendo visual key e illustrazioni realizzati proprio dalla mangaka.

Noi fan speriamo che si rimetta al più presto e che un giorno si ufficializzerà la ripresa di Nana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Funzioni di copia e salvataggio disabilitate