Vai al contenuto

Le 5 Differenze tra il nuovo Anime di Trigun Stampede e Trigun Classico

Pochi giorni fa è stato diffuso il primo trailer ufficiale del nuovo anime di Trigun Stampede, la serie animata tratta dall’omonimo manga di Yasuhiro Nightow composto da 17 volumi che si è concluso nel 2007 (pubblicato in Italia dalla Planet Manga).
Nel 1998 fu realizzato dalla Madhouse un primo adattamento animato che però non era completo per via del fatto che all’epoca il manga stava ancora proseguendo.
La nuova serie si presenta come un reboot dell’opera e sarà animato in computer grafica 3d dallo Studio Orange (lo studio che per conto di Netflix ha realizzato Godzilla Singular Point e Beastars), con la supervisione dell’autore originale. Trigun Stampede verrà rilasciato in simulcast dalla piattaforma di streaming Crunchyroll nel corso del 2023.
Diamo una occhiata alle 5 differenze che sono emerse dal primissimo trailer rispetto alla serie originale.

1) La Taglia

Sin da subito nell’anime classico Vash The Stampede è noto con l’appellativo di “Tifone Umanoide” ma anche come “l’uomo da 60 miliardi di doppi dollari” che corrisponde esattamente alla taglia posta sulla sua testa, la più alta mai esistita.
Nel reboot invece la taglia ha uno zero in meno, infatti corrisponde soltanto a 6 miliardi di doppi dollari, il che potrebbe contribuire ad indicare che vedremo un Vash più giovane della versione precedente.

2) La Pistola

L’iconica Colt .45 argentata è l’arma rappresentativa del pistolero biondo ed è un mix di parti di armi reali unite ad elementi fantascientifici. Nell’anime del 1998 l’arma era un revolver a 6 colpi invece, dal nuovo trailer del reboot, si vede Vash ricaricare l’arma mostrando il tamburo e svelando così la diversità della pistola che ospita 8 proiettili.

3) Il Bracccio Meccanico

In seguito al suo primo sfortunato incontro con il fratello, Vash perde il braccio sinistro che rimpiazza con un arto meccanico che all’occorrenza può trasformarsi in una mitragliatrice dal design abbastanza semplice. Nel nuovo trailer vediamo un braccio sinistro di colore verde quasi fosse fatto di vetro, dal design certamente più tecnologico e di cui non conosciamo ancora la funzione.

4) Il Taglio di Capelli

Nella serie classica Vash ha un iconico taglio di capelli a spazzola che porta sin da quando era ragazzo, dopo esserseli fatti tagliare da Rem. Nel reboot il giovane presenta un taglio più a scodella e una volta cresciuto mostra un taglio ancora diverso, fino ad ottenere quello classico e ancora non sappiamo come.

5) L’Impermeabile Rosso

Uno degli elementi più distintivi di Vash The Stampede è certamente l’impermeaile rosso che termina in tre sezioni distinte, spesso mosse in modo assai coreografico e d’impatto dal vento.
Nel reboot Vash ha un impermeabile rosso meno lungo privo di sezioni e con la presenza di un cappuccio, elemento del tutto nuovo.
Anche in questo caso sarà interessante scoprire se avremo modo di conoscere come un giovane Vash finirà per adottare lo stile ed il look per cui è ancora oggi amato e ricordato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Funzioni di copia e salvataggio disabilitate