Vai al contenuto

Uno sguardo all’area Comics della 10ª edizione dell’Etna Comics

  • di

Dal 1 al 5 giugno 2022 si è tenuto l’evento più grande ed importante della Sicilia dedicato al mondo dei fumetti e della cultura pop in generale, l’Etna Comics, giunto quest’anno alla sua decima edizione.

All’interno del complesso Le Ciminiere, nel palazzo F1 al piano terra, è stata allestita l’intera area dedicata al mondo comics.

Tantissimi gli stand delle case editrici note come J-POP, Starshop, Hikari, Goen, Tunué, Tora Edizioni, Shokdom ecc le quali hanno ospitato i propri autori per i firma copie.

Non solo grandi nomi; infatti sono presenti anche case editrici minori con una ricca proposta di prodotti, oltre agli stand delle rispettive scuole di Comics, come quello della Scuola Internazionale di Comics.

Tra gli stand degli editori abbiamo trovato anche quelli specifici degli artisti come il grande Gabriele Dell’Otto, autore del manifesto della decima edizione di Etna Comics e Simone Bianchi, artista di fama internazionale.

Inoltre, tra i vari stand, erano presenti quelli dedicati alla vendita delle tavole originali, una parte molto interessante ed in forte espansione del collezionismo. Tra i più famosi sicuramente C’Art Gallery di Roma che ha ospitato, per l’intera durata della fiera, anche l’artista inglese Simon Bisley ed hanno anche contributo, inoltre, portando del materiale inedito ed originale alla splendida mostra Comic Masters.

Tra i tanti si è distinta anche la nuova Krazy Art Gallery, la quale ha ospitato il maestro Angelo Stano, pilastro fondamentale del fumetto nostrano.

Dislocata tra i vari stand vi era l’Artist Alley, il vero e proprio centro artistico e cuore pulsante della fiera; l’aerea ha ospitato grandi nomi del fumetto italiano come Paolo Mottura e Fabio Celoni, quest’ultimo, tra l’altro, autore della copertina variant del n, 3471 di Topolino.

Non solo eccellenze italiane come Simone di Meo, ma anche internazionali; infatti, il gruppo siciliano Mad Collectors è riuscita a far intervenire autori come Esad Ribić, Alex Maleev, Dike Ruan e altri.

Tutti gli artisti, oltre al loro spazio per l’esposizione delle loro opere e per le commissions, firme ecc hanno dedicato il loro tempo nella realizzazione di disegni nell’area live dedicata, omaggiando l’Etna Comics con una propria opera oggetto di asta tenutasi il giorno 5 giugno alle 16:15 circa nella sala Galatea, posta al piano terra del Padiglione F1; l’intero ricavato della vendita verrà devoluto in beneficenza.

Le opere realizzate dagli artisti per l’asta di beneficenza

Abbiamo seguito tutta l’asta live, ecco il link

Di seguito vi linkiamo le sessioni di Live Drawings che abbiamo avuto modo di riprendere.

Ringraziamo tutti gli artisti per la loro immensa disponibilità, il responsabile dell’Area Comics, Enrico Scarpello Lucania e tutto lo Staff organizzativo per l’aiuto ed il supporto.

Francesco si è aggiudicato l’opera del maestro Stano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Funzioni di copia e salvataggio disabilitate